testata risottango

RISOTTANGO, incontro fra danza e cibo

Sono oltre tre milioni i piemontesi residenti in Argentina, e Torino è la città italiana che vanta il maggior numero di locali in cui si insegna e si pratica  il Tango, la sensuale danza che dall’Argentina ha conquistato e sedotto il mondo. Da Torino e dal Piemonte hanno origine alcune delle grandi eccellenze dell’enogastronomia italiana che hanno conquistato e sedotto il mondo.
La Milonga Aldobaraldo di Torino e i Festival Gastronomici di Edoardo Raspelli si sono incontrati per realizzare, sabato 11 e domenica 12 giugno, il primo RISOTTANGO, rassegna gustativa di musica, danza e cibo che hanno radici comuni e offrono straordinarie contaminazioni sensuali.

albdobaraldo-2

Sabato dalle ore 19 alle 22 la grande Juana Sepulveda, una delle leggendarie danzatrici di Tango, terrà uno stage di danza a cui seguirà la serata di Tango.  Nel corso della serata la brigata di cuochi del Festival del Risotto di Edoardo Raspelli preparerà piatti in cui si realizza l’incontro tra la cucina italiana e quella argentina, con alcuni prodotti che sono patrimonio gastronomico comune.Lo stesso programma domenica, con inizio alle ore 12 per i soli appassionati degustatori di cibo (risotti, paste ripiene e tajarin con accompagnamento di vini argentini), dalle ore 16 stage di danza con Juana Sepulveda a cui seguirà la serata di Tango con gustoso corollario dei cibi pensati e realizzati per il primo RISOTTANGO di Torino.
Pochi sanno che, oltre al notissimo asado, alcuni dei più noti e amati piatti argentini sono di chiara origine piemontese, a partire dalla banacauda (bagna cauda), passando dai tallarines (tajarin), dai noquis (i gnocchi) per arrivare ai ravioles che sono paste variamente ripiene originate dagli agnolotti piemontesi (ripieni di asado/arrosto) di origine monferrina.
Nel corso di RISOTTANGO verranno realizzati, oltre alla panissa vercellese che è il re dei risotti, altri piatti  in cui al riso e alle paste saranno abbinati ingredienti e ricette come il mate, la salsa chimichurri, la carbonada, il goya (formaggio simile al nostro grana), il moscatos
Prossimamente l’elenco dettagliato dei piatti e loro distribuzione durante le due giornate.
RISOTTANGO, incontro fra danza e cibo realizzato da
ALDOBARALDO (via Parma 29bis - Torino) e i FESTIVAL GASTRONOMICI DI EDOARDO RASPELLI. 
Per maggiori informazioni e prenotazioni telefonare al 335 7224576.